Mineral Evo

Cos’è e a cosa serve?

kit_micronutrientiI minerali sono i fondamentali regolatori delle funzioni e delle attività che l’organismo compie quotidianamente.
Squilibri dietetici, abuso di farmaci, stress, fumo, inquinamento, malattie possono creare carenze o accumuli eccessivi in grado di causare innumerevoli disturbi. Diventa quindi di fondamentale importanza monitorare gli equilibri e gli squilibri tra i vari minerali, quelli nutrizionali e quelli tossici, che possono peggiorare lo stato di benessere.
Il mineralogramma del capello, ovvero l’analisi minerale tissutale del capello, permette di valutare i livelli di minerali essenziali per la salute e i principali minerali tossici contenuti nelle nostre cellule nei tre/quattro mesi antecedenti all’indagine: a differenza degli esami del sangue, che restituiscono un’istantanea della situazione dell’organismo, il mineralogramma misura il livello medio dei minerali contenuti nelle cellule durante una finestra temporale più ampia.

I minerali rilevati sono:

  • Minerali nutrizionali: argento, boro, calcio, cobalto, cromo, ferro, fosforo, litio, magnesio, manganese, molibdeno, nichel, oro, potassio, rame, selenio, silicio, sodio, stronzio, vanadio, zinco.
  • Minerali tossici: alluminio, antimonio, arsenico, berillio, cadmio, mercurio, piombo, platino, stagno, uranio.
  • Minerali aggiuntivi: bario, germanio, palladio, rodio, titanio, tungsteno, zirconio.

Chi lo dovrebbe fare?

Mineralogramma con analisi tissutale del capelloCarenze nutrizionali, fattori di stress, esposizione a un ambiente ricco di metalli pesanti causano squilibri in grado di provocare disturbi di varia natura.
Il Mineral Evo è consigliato a tutti per valutare lo stato di benessere dell’organismo e prevenire intossicazioni da metalli.
In particolare, ti consigliamo questo test se:

  • Fai parte di categorie professionali che vivono o lavorano in ambiente inquinato.
  • Segui uno stile alimentare e di vita sregolato e non bilanciato.
  • Consumi grandi quantità di alimenti conservati e ricchi di additivi.
  • Usi molti farmaci o integratori alimentari.
  • Hai protesi dentarie, impianti, devitalizzazioni.
  • Hai riscontrato una importante caduta di capelli, hai unghie fragili e pelle molto secca.
  • Soffri di stanchezza cronica (astenia), difficoltà di concentrazione, irritabilità.
  • Sei una donna in gravidanza e allattamento e vuoi valutare l’intossicazione da metalli pesanti e la corretta concentrazione dei minerali antagonisti (calcio, ferro, selenio).
  • Sei una donna in menopausa e soffri di osteoporosi.
  • Hai carenze di micronutrienti oppure soffri di disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia).

Come e dove eseguire il test?

Il test viene effettuato mediante analisi su un campione di capelli, e può essere richiesto nei laboratori di analisi, nei centri medici e nelle medical spa che propongono i servizi di diagnostica NatrixLab.
Preparazione all’esame: evitare tinte, coloranti, decolorazioni, permanenti, trattamenti chimici per almeno 6 settimane prima dell’esame.

…e una volta fatto il test?

Nel caso riscontrassi alterazioni del mineralogramma, un protocollo alimentare mirato, associato a una terapia farmacologica se prescritta da uno specialista, è in grado di ridurre gli eventuali squilibri con conseguente miglioramento della funzionalità dell’intero organismo.

Vuoi sapere come riequilibrare i micronutrienti?

Rivolgiti al centro in cui hai fatto il test e attiva il tuo percorso nutrizionale mediante Telenutrizione, la piattaforma di telemedicina che ti metterà in contatto diretto con i servizi medici e gli specialisti della nutrizione Natrix.

Approfondisci e attiva il servizio

Ripetizione del test

Ti consigliamo di ripetere il test dopo 6 mesi, dopo aver seguito il giusto trattamento e aver modificato abitudini alimentari. In caso di monitoraggio terapeutico o di patologia, ti consigliamo di ripetere il test secondo il suggerimento del medico curante.

Test correlati

Test correlati

Lipidomic Profile

immagine_lipidomic
Il “Lipidomic Profile” è un test per ottenere l’identificazione sistematica di lipidi, comunemente definiti grassi, e la loro caratterizzazione strutturale e funzionale in situazioni sia fisiologiche che patologiche.
Guarda i dettagli

Hormonal Profiles

immagine_hormonal_profiles
Gli “Hormonal Profiles” forniscono informazioni fondamentali per individuare squilibri e fornire consigli mirati: alimentari, nutraceutici, sull’attività fisica, sulla qualità del sonno e sul benessere in generale.
Guarda i dettagli

Bibliografia

  • Komatsu F, Kagawa Y, Kawabata T, Kaneko Y, Chimedregzen U, Purvee B, Otgon J. A high accumulation of hair minerals in Mongolian people: 2(nd) report; influence of manganese, iron, lead, cadmium and aluminum to oxidative stress, Parkinsonism and arthritis. Curr Aging Sci. 2011 Feb;4(1):42-56.
  • Se Ra Hong, Seung Min Lee, Na Ri Lim, Hwan Wook Chung and Hong Seok Ahn Association between hair mineral and age, BMI and nutrient intakes among Korean female adults. Nutrition Research and Practice 2009, 3(3), 212-219.
  • Vanaelst B, Huybrechts I, Michels N, Vyncke K, Sioen I, De Vriendt T, Flórez MR, Aramendía M, Balcaen L, Resano M, Vanhaecke F, De Henauw S Mineral concentrations in hair of Belgian elementary school girls: reference values and relationship with food consumption frequencies. Biol Trace Elem Res 2012; 150:56-67.
  • Park SJ, Lee SH, Cho DY, Kim KM, Lee DJ, Kim BT. Hair calcium concentration is associated with calcium intake and bone mineral density. Int J Vitam Nutr Res. 2013;83(3):154-61.
  • Kempson IM, Lombi E (2011) Hair analysis as a biomonitor for toxicology, disease and health status. Chem Soc Rev 40:3915–3940.

Lascia una risposta

it en