Check Up Profiles

Cosa sono e a cosa servono?

I Check Up Profiles sono una serie di test che permettono di valutare il nostro stato di salute generale e prevenire le principali patologie che affliggono la società Occidentale.
Prendiamo ad esempio il rischio cardiovascolare: è la prima causa di morte a livello mondiale, in Italia colpisce 160.000 persone all’anno ed è una patologia asintomatica.

Il test di NatrixLab restituisce un indicatore del rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare nei prossimi 10 anni (indice di rischio cardiovascolare), e adottando una dieta adeguata si può ridurre il rischio nel 32% degli uomini e nel 27% delle donne.

I Check Up Profiles NatrixLab sono:

  • Check up assetto lipidico

    Analisi di colesterolo e trigliceridi per il monitoraggio di un’adeguata efficacia di terapie farmacologiche in corso, di ipertensione e di persone con rischio cardiovascolare aumentato; fondamentale per la prevenzione e il monitoraggio della sindrome metabolica insieme ad altre misurazioni antropometriche e a dati anamnestici. Profilo utile anche per le donne che assumono la pillola anticoncezionale.

  • Check up fegato

    Profilo completo che analizza i parametri di salute e benessere di questo importante organo, per la valutazione o il trattamento di soggetti con disturbi al fegato, steatosi epatica, eccessivo consumo di farmaci, alcolici, droghe, integratori; ma anche per soggetti clinicamente sani che vogliono prevenire l’insorgenza di problematiche epatiche.

  • Check up reni

    Profilo completo che analizza i parametri di salute e benessere dei reni, per la valutazione o il trattamento di soggetti con disturbi renali, calcoli, ma anche per soggetti clinicamente sani che vogliono prevenire l’insorgenza di problematiche renali.

  • Check up tiroide

    Profilo completo che valuta la concentrazione dei più importanti ormoni tiroidei, per la valutazione o il trattamento di soggetti con disturbi alla tiroide, o soggetti a rischio, o in situazione subclinica di ipo e ipertiroidismo.

  • Check up prostata

    Già a partire dai 45 anni, l’uomo dovrebbe iniziare a controllare lo stato di salute della prostata, per evitare di incorrere in problematiche e malattie anche gravi. Le patologie prostatiche, con l’aumentare dell’aspettativa di vita e con il peggioramento dello stile di vita (stress, sedentarietà, alimentazione scorretta) sono in continuo aumento e spesso vengono sottovalutate.

  • Test gruppo sanguigno

    I gruppi sanguigni sono determinati dalla presenza di proteine particolari sulla superficie dei globuli rossi. È fondamentale conoscere il proprio gruppo sanguigno in caso di necessità di trasfusioni di sangue, nella donna in gravidanza per conoscere il fattore Rh, ma è adatto anche per tutti i curiosi che vogliono semplicemente sapere qual è il loro gruppo sanguigno.

Chi li dovrebbe fare?

Check Up ProfilesI Check Up Profiles sono consigliati a tutti, per valutare il benessere e lo stato di salute e per prevenire numerose patologie a carico di organi ed apparati, ma soprattutto te li consigliamo in caso di:

  • Ipercolesterolemia
  • Ipertrigliceridemia
  • Rischio cardiovascolare aumentato
  • Ipertensione
  • Sovrappeso/Obesità
  • Sindrome metabolica
  • Problemi al fegato
  • Problemi ai reni
  • Squilibri ormonali
  • Problemi digestivi
  • Ritmi frenetici e stili di vita stressanti
  • Alimentazione scorretta o sbilanciata e poco varia

Come e dove eseguire il test?

Il test viene effettuato mediante analisi su un campione di sangue, e può essere richiesto nelle farmacie, nei laboratori di analisi, nei centri medici e nelle medical spa che propongono i servizi di diagnostica NatrixLab.
Preparazione all’esame: restare a digiuno almeno 8 ore prima del prelievo.

…e una volta fatto il test?

Previeni il rischio cardiocircolatorioSe i valori sono alterati, un protocollo alimentare mirato, associato eventualmente a una terapia farmacologica se prescritta da uno specialista, è in grado di ridurre il rischio dell’insorgenza della patologia conclamata, andando ad agire in maniera diretta sulle alterazioni metaboliche che ne sono alla base.
Inoltre l’alimentazione, insieme ad un corretto stile di vita, è la prima arma in nostro possesso per prevenire l’insorgenza di queste alterazioni garantendoci un migliore stato di salute generale.

Scopri i nostri percorsi nutrizionali

Rivolgiti al centro in cui hai fatto il test e attiva il tuo percorso nutrizionale mediante Telenutrizione, la piattaforma di telemedicina che ti metterà in contatto diretto con i servizi medici e gli specialisti della nutrizione Natrix.

Approfondisci e attiva il servizio

Ripetizione del test

Ti consigliamo di ripetere il test dopo 6 mesi. In caso di monitoraggio terapeutico o di patologia ti consigliamo di ripetere il test secondo il suggerimento del medico curante.

Test correlati

Test correlati

Cardio Wellness Test

immagine_cardio_wellness
Il “Cardio Wellness Test” è un indice di benessere del sistema cardiocircolatorio e consiste nella valutazione di 12 parametri sulla salute del cuore, con una integrazione secondo le ultime indicazioni della ricerca scientifica.
Guarda i dettagli

Hormonal Profiles

immagine_hormonal_profiles
Gli “Hormonal Profiles” forniscono informazioni fondamentali per individuare squilibri e fornire consigli mirati: alimentari, nutraceutici, sull’attività fisica, sulla qualità del sonno e sul benessere in generale.
Guarda i dettagli

Lipidomic Profile

immagine_lipidomic
Il “Lipidomic Profile” è un test per ottenere l’identificazione sistematica di lipidi, comunemente definiti grassi, e la loro caratterizzazione strutturale e funzionale in situazioni sia fisiologiche che patologiche.
Guarda i dettagli

Bibliografia

  • Uehara Y, Saku K High-density lipoprotein and atherosclerosis: Roles of lipid transporters. World J Cardiol. 2014 Oct 26;6(10):1049-59.
  • Kim YA, Park YJ. Prevalence and risk factors of subclinical thyroid disease. Endocrinol Metab (Seoul). 2014 Mar;29(1):20-9.
  • Stratmann B, Worms J, Tschoepe D. Diabetic cardiomyopathy/heart failure: news regarding etiology, diagnosis, therapy. Dtsch Med Wochenschr. 2014 Oct;139(40):2006-9.
  • Lytvyn Y, Perkins BA, Cherney DZ. Uric Acid as a Biomarker and a Therapeutic Target in Diabetes. Can J Diabetes. 2015 Jan 16. pii: S1499-2671(14)00638-8.
  • Cuzick J, Thorat MA, Andriole G, Brawley OW, Brown PH, Culig Z, Eeles RA, Ford LG, Hamdy FC, Holmberg L, Ilic D11, Key TJ, La Vecchia C, Lilja H, Marberger M, Meyskens FL, Minasian LM, Parker C, Parnes HL, Perner S, Rittenhouse H, Schalken J, Schmid HP, Schmitz-Dräger BJ, Schröder FH, Stenzl A, Tombal B, Wilt TJ, Wolk A. Prevention and early detection of prostate cancer. Lancet Oncol. 2014 Oct;15(11):e484-92.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

it en